Pubblicato il 11.07.2024

Azioni Plug Power

Guarda il prezzo delle azioni Plug Power qui sotto e scopri di più su questo titolo.

Prezzo delle azioni Plug Power

 (
Data
Ora
+/- +/-%
YTD

1D

1W

1M

3M

6M

1Y

3Y

5Y

Nome Ultima quotazione Differenza Valuta

L'IPO di Plug Power

Le azioni di Plug Power (ticker: PLUG) hanno debuttato il 29 ottobre 1999 sul Nasdaq al prezzo di 15$. L'IPO raccolse 90 milioni di dollari e valutò l'azienda 633$ milioni. Durante la bolla internet di fine secolo, il titolo si è impennato perché gli investitori hanno visto un notevole potenziale di crescita nelle celle a combustibile e nell'idrogeno. Il 10 marzo 2000, Plug Power raggiunse un prezzo di chiusura massimo storico di 1.498$. Dopo lo scoppio della bolla delle dot-com, anche il prezzo delle azioni di Plug Power è crollato. Nel corso degli anni, l'azienda ha dovuto spesso raccogliere capitali dal mercato, con una conseguente diluizione significativa delle quote degli azionisti esistenti. Plug Power ha anche una quotazione secondaria su Tradegate con il simbolo PLUN.

Strategia aziendale e futuro

Inizialmente, Plug Power produceva celle a combustibile basate sull'idrogeno convenzionale prodotto dal gas. Oggi i motori a celle a combustibile alimentano più di 40.000 carrelli elevatori e l'azienda ha sfruttato questo successo per espandere la sua presenza nei trasporti, nelle applicazioni fisse e portatili. Tuttavia, Plug Power non ha ancora raggiunto la redditività. Il cambio di strategia verso l'idrogeno verde come combustibile mira a cambiare questa situazione. L'idrogeno verde viene prodotto utilizzando energia rinnovabile ed è più economico da produrre. Soprattutto in seguito all'aumento dei prezzi del gas, l'idrogeno verde è diventato più interessante che mai.

L'azienda prevede che l'idrogeno verde possa svolgere un ruolo significativo nella transizione dai combustibili fossili. A differenza della produzione di idrogeno convenzionale, la produzione di idrogeno verde non rilascia CO2. L'idrogeno verde è quindi considerato un'alternativa climaticamente neutra ai combustibili fossili, in particolare nei processi industriali difficili da elettrificare. Inoltre, in futuro, si prevede che l'idrogeno verde sarà un'alternativa ai combustibili fossili nel trasporto stradale, aereo e marittimo.

Plug Power ha stipulato accordi con Amazon, Walmart e Nike per far funzionare a idrogeno i loro carrelli elevatori. Inoltre, Plug Power sta collaborando con Renault per sviluppare furgoni per le consegne a idrogeno. Questi furgoni funzioneranno con idrogeno verde prodotto in un nuovo stabilimento nel porto di Anversa. L'azienda sta investendo circa 292 milioni di euro nella costruzione dello stabilimento, che produrrà circa 12.500 tonnellate di idrogeno verde all'anno a partire dal 2025. Plug Power sta costruendo impianti di produzione di idrogeno anche negli Stati Uniti.

Storia di Plug Power

Plug Power è stata fondata nel giugno 1997 da George C. McNamee come joint venture tra DTE Energy e Mechanical Technology Inc. DTE Energy era una filiale di Detroit Edison, la più grande azienda elettrica del Michigan. Mechanical Technology si occupava di servizi energetici e celle a combustibile. Plug Power iniziò inizialmente con la produzione, la distribuzione e la vendita di carrelli elevatori, che le permisero di acquisire clienti importanti come Nike, BMW, Walmart, Home Depot e molti altri. Contemporaneamente, però, ha lavorato allo sviluppo di celle a combustibile per la fornitura di elettricità negli edifici. Poco dopo, l'attenzione si è spostata sui carrelli elevatori a idrogeno da utilizzare nei grandi spazi di distribuzione e stoccaggio.

Nel 2017 è stata sviluppata la serie Gen, che equipaggia i carrelli elevatori offerti con celle a combustibile per consentirne il funzionamento a idrogeno. I carrelli elevatori a idrogeno offrono vantaggi significativi. Possono operare per periodi più lunghi e fare rifornimento più velocemente rispetto ai tradizionali carrelli elevatori a batteria. I carrelli elevatori a idrogeno forniscono un livello di potenza costante e non risentono del calo di potenza, a differenza dei carrelli elevatori tradizionali che soffrono di batterie scariche o prossime alla fine del loro ciclo di vita. Inoltre, le fluttuazioni di temperatura in ambienti come le celle frigorifere non influiscono sulle prestazioni dei carrelli elevatori a idrogeno. I carrelli elevatori a idrogeno sono anche più ecologici.

Uno dei principali attori che ha subito riconosciuto questi vantaggi è stato Amazon. Nel 2017 Plug Power ha stretto una partnership con il gigante dell'e-commerce. Nello stesso anno, Amazon ha ordinato carrelli elevatori a celle a combustibile a idrogeno per un valore di 70 milioni di dollari e si è impegnata ad acquistare altri 600 milioni di dollari di prodotti e servizi. In cambio, Amazon ha ricevuto dei warrant che le hanno permesso di acquisire fino al 23% delle azioni di Plug Power. Questa partnership tecnologica ha dato ad Amazon un vantaggio sulla catena di supermercati Walmart, che era già partner di Plug Power dal 2012. La catena di supermercati utilizza già migliaia di carrelli elevatori a celle a combustibile a idrogeno di Plug Power nei suoi magazzini e strutture di stoccaggio. Tra gli altri partner di Plug Power ci sono la canadese Ballard Power Technologies, che fornisce stack di celle a combustibile, e Air Liquide.

Dividendi di Plug Power

Sin dalla sua nascita, Plug Power non ha mai registrato profitti e quindi non paga dividendi.

Le informazioni contenute in questo articolo non sono state scritte a scopo di consulenza e non intendono raccomandare alcun investimento. Tieni presente che i fatti potrebbero essere cambiati da quando l'articolo è stato scritto. Gli investimenti comportano dei rischi (ad esempio, volatilità dei prezzi, rischio di valuta o di liquidità). Puoi perdere i fondi investiti. Tieni conto delle tue conoscenze e della tua esperienza quando prendi decisioni di investimento. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. I mercati sono volatili e possono subire fluttuazioni significative a causa di sviluppi economici, politici, normativi o di altro tipo.

Fonti: Plug Power, Investors.com, Bloomberg, Reuters

 (
Data
Ora

Risultati

Periodo +/- +/-%
1 settimana
1 mese
6 mesi
YTD
1 anno
5 anni

Azioni relative al settore

Nome Ultima quotazione Valuta Differenza
backtotop

Il tuo viaggio di investimento inizia qui

Apri un conto gratuitamente e unisciti a oltre 2,5 milioni di investitori sulla nostra piattaforma facile da usare.

Nota:
Investire comporta dei rischi. È possibile perdere (in parte) i fondi investiti. Ti consigliamo di investire solo in prodotti finanziari che corrispondono alle tue conoscenze ed esperienza. Questo non è un consiglio di investimento.

Investire comporta dei rischi.

icon_close

Vogliamo fare in modo che le persone diventino i migliori investitori possibili. Offrendo un universo di possibilità e scelte sulla nostra piattaforma facile da usare, eliminiamo le barriere per rendere gli investimenti accessibili a tutti: principianti o esperti. Puoi accedere a un'ampia gamma di prodotti su più di 50 Borse mondiali, per avere la libertà di investire nel modo che preferisci. Nel nostro mondo, si ottiene anche un ottimo rapporto qualità-prezzo. Per questo, senza compromettere di un millimetro la qualità, la sicurezza e la gamma dei nostri servizi di investimento, offriamo commissioni basse. Dare priorità alle tue esigenze ci ha permesso di diventare il principale broker online europeo. I nostri 2,5 milioni di clienti e gli oltre 100 premi internazionali sono la prova del nostro successo.

flatexDEGIRO Bank Dutch Branch, filiale estera di flatexDEGIRO Bank AG | Amstelplein 1, 1096HA Amsterdam | telefono: +390694801507 | e-mail: clienti@degiro.it | flatexDEGIRO Bank Dutch Branch è registrata presso la Camera di Commercio olandese con il numero 82510245. | flatexDEGIRO Bank Dutch Branch, che opera con il nome di DEGIRO, è la filiale olandese di flatexDEGIRO Bank AG. flatexDEGIRO Bank AG è sottoposta alla supervisione dell'autorità di vigilanza finanziaria tedesca (BaFin). Nei Paesi Bassi, flatexDEGIRO Bank Dutch Branch è registrata presso DNB e sottoposta alla vigilanza di AFM e DNB. | flatexDEGIRO Bank AG è una banca tedesca autorizzata, controllata dall'autorità di vigilanza finanziaria tedesca e registrata presso la Camera di Commercio tedesca con il numero HRB 105687.