Indice S&P 500

L'indice S&P è un buon indicatore del NYSE, dell'intero mercato azionario statunitense e persino dell'economia americana. Scopri qui come è composto l’S&P 500 e come puoi investire in esso.

Apri un conto

Di seguito è riportata una lista di alcune delle azioni quotate sull' S&P 500.

Simbolo Nome
GOOGL Alphabet
AMZN Amazon
AAPL Apple
BA Boeing
KO Coca Cola
META Meta
INTC Intel
MSFT Microsoft
NFLX Netflix
NVDA NVIDIA
PFE Pfizer
TSLA Tesla

Che cos'è l’S&P 500?

L'indice S&P 500, dall’inglese ‘’Standard & Poor's 500’’ è composto dalle cinquecento maggiori società statunitensi quotate a Wall Street. Grazie all'ampia composizione dell'S&P 500, l'indice è considerato un buon indicatore della Borsa di New York (NYSE), dell'intero mercato azionario statunitense e persino dell'economia degli Stati Uniti.

Storia dell’indice S&P 500, ‘’Standard & Poor’s’’

L'S&P 500 è stato fondato nel 1957 da due dipendenti dell'agenzia di rating Standard & Poor's (S and P), Paul Babson e Lewis Schellbach. La storia della società S&P risale al 1860. In quell'anno l'uomo d'affari Henry Varnum Poor fondò una rivista sull'industria ferroviaria, che all'epoca era in piena espansione.

L'S&P 500 è uno dei tanti indici S&P Dow Jones. Questa parte di S&P Global, come si chiama ora la sua società madre, è anche proprietaria del Dow Jones Industrial Average, o Dow. Ciò significa che S&P possiede due dei tre indicatori fondamentali che vengono citati in quasi tutte le notizie sulla borsa americana. Il terzo, il NASDAQ, appartiene all'omonima società di borsa.

Lo S&P 500 fa parte di una "famiglia" di indici

L'S&P 500 fa parte di una "famiglia" di indici che mira a fornire un quadro affidabile dell'andamento del mercato azionario statunitense. Insieme all'S&P MidCap 400 per le società di medie dimensioni e all'S&P SmallCap 600 per le società più piccole, l'S&P 500 forma l'S&P Composite 1500. Oltre a questo indice composito, esiste anche l'indice S&P Total Market. Questo indice comprende tutte le azioni delle società americane quotate a Wall Street, comprese le società veramente piccole.

Quali azioni sono idonee per lo S&P 500?

Per poter essere inclusa in uno degli indici, un'azione deve soddisfare una serie di criteri. Questi riguardano principalmente se si tratta davvero di un titolo americano. I requisiti sono:

  • Il titolo deve essere quotato in una borsa statunitense, come il NYSE o il NASDAQ.
  • Questo deve essere il primo elenco.
  • L'azienda deve inoltre pubblicare la cosiddetta relazione annuale 10-K.
  • La società deve ricavare la maggior parte del suo fatturato dagli Stati Uniti e la maggior parte degli attivi del suo bilancio deve essere situata sempre negli Stati Uniti.
  • Dopo un'IPO, una società deve essere stata quotata in borsa per almeno 12 mesi.

Come è composto lo S&P 500?

Un comitato determina la composizione dell'S&P 500 e degli altri indici che fanno parte della famiglia S&P. Per poter essere inclusa nell'indice principale S&P 500, una società deve avere un valore di mercato minimo di almeno 13,1 miliardi di dollari (2021). Per l'inclusione nell'S&P MidCap 400 è richiesto un valore di mercato compreso tra 3,6 e 13,1 miliardi di dollari. Per lo S&P SmallCap 600, il limite è compreso tra 850 milioni di dollari e 3,6 miliardi di dollari.

Il cosiddetto Index Committee è composto da dipendenti di S&P Dow Jones Indices. Il comitato si riunisce una volta al mese per esaminare la composizione dell'indice e l'impatto delle azioni intraprese dalle società che influiscono sul prezzo, come il pagamento di dividendi o il frazionamento delle azioni. Il comitato esamina anche nuovi potenziali candidati da inserire negli indici. Le riunioni sono riservate perché le variazioni nella composizione dell'S&P 500 e di altri indici possono essere informazioni sensibili ai prezzi.

Come viene calcolato lo S&P 500?

La ponderazione delle azioni nello S&P 500 si basa sul valore di mercato del flottante. Si tratta della parte di azioni effettivamente negoziabile. Le grandi società con un valore di mercato più elevato hanno quindi un peso maggiore nell'indice rispetto alle piccole società con un valore di mercato inferiore. Per calcolare la posizione dell'indice, il prezzo di ogni azione viene moltiplicato per il numero di azioni negoziabili. Il tutto viene poi sommato e diviso per il cosiddetto divisore. Il divisore incorpora le variazioni che influenzano il prezzo delle azioni. Si pensi a un frazionamento azionario, a un'emissione di azioni o a un dividendo.

Variante di pari peso S&P 500

Il valore di mercato delle dieci maggiori società dell'indice S&P 500 è pari a circa il 30% del valore dell'indice. Le proporzioni all'interno dell'S&P 500 sono spesso criticate perché si ritiene che l'indice sia meno diversificato a causa di queste grandi società. Nella versione Equal Weight dello S&P 500, ogni società riceve una quota di mercato uguale, pari allo 0,02% per società. Sebbene l'"Equal Weight S&P 500" non sia un indice ufficiale, l'idea che ne sta alla base viene talvolta utilizzata nella composizione degli ETF che seguono l'indice S&P 500.

Lo S&P 500 è un indice di rendimento dei prezzi

L'S&P 500 è un indice di rendimento dei prezzi e non un indice di rendimento totale. Ciò significa che i dividendi non sono inclusi nel calcolo dell'indice. Questi sono una parte importante del rendimento che gli investitori azionari ottengono. Poiché manca nello sviluppo dell'S&P 500, l'andamento a lungo termine della posizione dell'indice fornisce un'immagine incompleta del rendimento reale ottenuto da un investitore nell'S&P 500.

Acquistare singole azioni dello S&P 500

Esistono vari modi per investire nell'S&P 500. È possibile acquistare singole azioni che fanno parte dell'indice. Le società incluse nello S&P 500 sono tra le più grandi aziende statunitensi. Le azioni di queste società sono oggetto di un'intensa attività di trading. In teoria, è possibile acquistare da soli tutte le azioni dell'S&P 500 e quindi imitare l'indice, ma in pratica è quasi impossibile. Un modo per investire nello S&P 500 è un fondo comune di investimento attivo o un tracker (ETF).

Investire nell'S&P 500 con gli ETF

Un tracker, noto anche come ETF, è un prodotto che segue un indice, una materia prima, un'obbligazione o una composizione di prodotti. L'obiettivo di un ETF è che la performance del prodotto si avvicini il più possibile al valore dei prodotti sottostanti. Mentre con un'azione si diventa proprietari di un pezzo di una società, con un ETF si acquista un prodotto che segue solo il valore dei prodotti sottostanti. Per ridurre al minimo le discrepanze di performance, l'emittente dell'ETF deve costruire un portafoglio con posizioni simili. Ciò significa che un emittente di ETF sullo S&P 500 deve acquistare le cinquecento azioni.

Il primo ETF lanciato nel 1993 era un ETF sull'S&P 500. Si trattava dell'S&P 500 Depository Receipt. Il ticker di questo ETF è SPDR, che si pronuncia come "Spiders". Per investire in ETF, è necessario un broker per effettuare un ordine. Attraverso la nostra piattaforma puoi investire in un'ampia selezione di ETF. Un esempio di ETF sull'S&P500 è l'iShares Core S&P 500.

In qualità di broker online, riteniamo importante che possa mantenere un portafoglio diversificato a costi contenuti. Per questo motivo ti proponiamo un elenco di ETF in cui puoi investire senza dover sostenere costi di transazione. Per l'elenco completo e la politica di Fair use, consulta la nostra Core Selection di ETF. Per saperne di più sull'acquisto di ETF, leggi qui.

Investire con DEGIRO

Vuoi aggiungere al tuo portafoglio le società dell'indice S&P 500? Naturalmente è possibile investire anche in singole azioni di società che fanno parte dell'S&P 500. Puoi trovarli facilmente nella nostra piattaforma di investimento. Qui puoi scegliere facilmente le azioni che vuoi acquistare. Per maggiori informazioni, consulta la pagina Commissioni o leggi le informazioni sull'acquisto di azioni attraverso la nostra piattaforma.

Le informazioni contenute in questo articolo non sono scritte a scopo di consulenza, né intendono raccomandare investimenti. Investire comporta dei rischi. Puoi perdere (parte) dell'investimento iniziale. Ti consigliamo di investire solo in strumenti finanziari che corrispondono alle tue conoscenze ed esperienze.

Fonti: S&P Global

Di seguito è riportata una lista di alcune delle azioni quotate sull' S&P 500.

Simbolo Nome
GOOGL Alphabet
AMZN Amazon
AAPL Apple
BA Boeing
KO Coca Cola
META Meta
INTC Intel
MSFT Microsoft
NFLX Netflix
NVDA NVIDIA
PFE Pfizer
TSLA Tesla

Scopri le nostre tariffe

Scopri di più sull'investimento con le nostre 10 lezioni

Account
backtotop

Inizia ad investire oggi

Unisciti a più di 2 milioni di clienti che ripongono la loro fiducia in noi.

Apri un conto gratuito ora

Nota: Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l'ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza.

Nota:
Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l'ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza.