Panoramica sul bear market e su come puoi investire in questo periodo.

"Bear market": cos’è e come investire durante questo periodo

L’S&P 500 ha fatto notizia il 13 giugno quando è entrato nel cosiddetto ‘’bear market’’. Ma cosa si intende con questo termine? In italiano si può tradurre con ‘’mercato orso’’ o anche ‘’mercato ribassista’’ e si verifica generalmente quando i prezzi scendono del 20% o più dai massimi recenti. È difficile stimare la durata di questo periodo, ma qui puoi trovare alcune informazioni in modo da essere sempre preparato.

Bear market e bull market: qual è la differenza?

Probabilmente tutti abbiamo sentito i termini "bear" (orso) e "bull" (toro) in riferimento ai mercati azionari. Ma cosa significa? Come già menzionato, un mercato orso si verifica quando i prezzi scendono del 20% o più dai massimi recenti (mercato ribassista). Un mercato toro è l'opposto: si verifica quando i prezzi aumentano del 20% o più rispetto ai minimi recenti (mercato rialzista). Semplicemente, in un mercato toro le azioni salgono per un periodo di tempo prolungato, mentre in un mercato orso scendono.

È importante, tuttavia, fare una distinzione fra bull market e bear market rally. Mentre in un mercato toro le azioni sono in rialzo prolungato, un rally del mercato orso si verifica quando i prezzi delle azioni salgono temporaneamente dopo essere stati bassi durante la fase di bear market per poi scendere di nuovo. In questo caso, può sembrare che il mercato orso sia finito, ma in realtà non è così.

Quali sono le cause del bear market?

Le cause del mercato orso possono essere diverse, e può esserci anche una combinazione di fattori che spinge i mercati al ribasso. In generale, alcuni di questi fattori sono:

  • Un'economia debole o in rallentamento;
  • Scoppio di bolle speculative;
  • Crisi geopolitiche;
  • Interventi governativi in campo economico;
  • Eventi nazionali o globali, ad esempio pandemie o guerre.

Quanto dura il bear market?

I mercati azionari sono ciclici: salgono e scendono. Secondo Putnam Investments, dal 31 dicembre 1948 al 31 dicembre 2021 (in un arco temporale di 73 anni), lo S&P 500 ha assistito a 13 mercati ribassisti. Sebbene ognuno di questi sia stato diverso e abbia avuto una durata e una gravità molto diverse, in media sono durati 13 mesi e hanno registrato un rendimento cumulativo del 25,85%.

Questo può spaventare, ma bisogna sottolineare il mercato si è sempre ripreso. Nello stesso periodo, secondo la ricerca di Putnam, ci sono stati 14 mercati rialzisti che sono durati in media 50 mesi e hanno registrato un rendimento medio cumulativo del 136%.

Come investire durante un bear market?

Se hai appena iniziato ad investire, potresti non aver mai sperimentato un mercato al ribasso. Quindi, ecco alcuni consigli da tenere in considerazione quando si investe durante un bear market:

Diversificare il portafoglio

In generale, durante un bear market, tutte le società di un indice, come l'S&P 500, tendono a scendere. Non è detto, però, che scendano della stessa entità. Alcune società, settori e persino diversi tipi di prodotti finanziari possono essere più o meno colpiti di altri. Pertanto, è importante avere un portafoglio ben diversificato per contribuire a distribuire il rischio. Come si suol dire, non mettete tutte le uova in un solo paniere.

Concentrarsi sul lungo termine

Quando i mercati si fanno difficili, potresti essere tentato di vendere. Sebbene il bear market possa inizialmente causare panico, come già detto, non dura e il mercato prima o poi si riprenderà. È importante tenere a mente il proprio piano di investimento e i propri obiettivi a lungo termine.

Considerare il Dollar Cost Averaging

Il Dollar Cost Averaging è una strategia di investimento che si concentra sul tempo di permanenza sul mercato anziché sul tempismo del mercato. Seguendo questa strategia, si investe un importo fisso a intervalli regolari, indipendentemente dal prezzo delle azioni. Quando i prezzi delle azioni sono alti, si otterranno meno azioni per l'importo fissato, mentre quando i prezzi delle azioni sono bassi, se ne otterranno di più. Questa strategia, nel tempo, può ridurre il costo medio per azione pagato rispetto a quello che si avrebbe acquistando tutte le azioni a un prezzo più alto, e inoltre elimina i fattori emotivi dagli investimenti.

Investire con DEGIRO

Vogliamo rendere investire accessibile a tutti. Abbiamo una struttura tariffaria semplice e offriamo anche la possibilità di investire in azioni americane senza commissioni! Per i dettagli, visita la nostra pagina Commissioni.

Ti aiutiamo a diversificare il rischio offrendoti accesso a uno dei più grandi universi di scambi e trading. Crea un portafoglio ben diversificato basato su investimenti di diverso tipo, area e settore. Per avere una panoramica sui prodotti e scambi che offriamo, visita la nostra pagina Mercati.

Apri un conto

Le informazioni contenute in questo articolo non sono scritte a scopo di consulenza, né intendono raccomandare alcun tipo di investimento. Si prega di considerare che i fatti possono essere cambiati da quando l'articolo è stato originariamente scritto. Investire comporta dei rischi. Puoi perdere (parte) del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solo in prodotti finanziari che corrispondono alle tue conoscenze ed esperienze.

Fonti: Bloomberg, Reuters, Investopedia, Putnam Investments, Nerdwallet, Motley Fool, NYT, NPR

Indietro

Inizia ad investire con 10 lezioni

Accademia degli investitori academy

Inizia ad investire oggi

Apri un conto gratuitamente invest
backtotop

Inizia ad investire oggi

Unisciti a più di 2 milioni di clienti che ripongono la loro fiducia in noi.

Apri un conto gratuito ora

Nota: Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l'ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza.

Nota:
Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l'ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza.