Panoramica delle più grandi aziende del mondo per capitalizzazione di mercato

Le cinque aziende più grandi del mondo

Quando si sente dire 'la più grande azienda del mondo' è tipicamente in termini di capitalizzazione di mercato, o market cap in breve. La capitalizzazione di mercato è il valore delle azioni in circolazione di una società quotata. Per calcolarlo, si moltiplica il numero di azioni in circolazione per il prezzo corrente di mercato per azione. Conoscere il market cap di una società può aiutarti a determinare la sua dimensione relativa. Anche se alcune delle aziende citate non hanno un market cap superiore a 1 trilione di dollari, ognuna di esse è stata al di sopra di quella soglia ad un certo punto durante i primi due mesi del 2020. Fatto divertente: le aziende da 2 a 5 in questa lista hanno tutte iniziato in un garage.

1. Saudi Aramco

La Saudi Arabian Oil Company è la più grande azienda al mondo per market cap con una valutazione di 6,60 trilioni di SAR (1,76 trilioni di dollari / 1,62 trilioni di euro) [1][2]. Conosciuta anche come Saudi Aramco, è una compagnia petrolifera e del gas con sede a Dhahran, in Arabia Saudita. Le sue origini risalgono agli anni '30 quando fu firmato un accordo di concessione tra l'Arabia Saudita e la Standard Oil Company of California (SOCAL). Per gestire l'accordo, fu creata una filiale chiamata California Arabian Standard Oil Company (CASOC), che sarebbe poi diventata la Saudi Arabian Oil Company negli anni '80. Dopo anni di ricerche e scavi, il petrolio fu trovato nei deserti sauditi e la compagnia crebbe rapidamente, con 500.000 barili di petrolio prodotti al giorno nel 1949.

Saudi Aramco ha fatto notizia l'anno scorso quando la sua offerta pubblica iniziale (IPO) l'11 dicembre ha stabilito il record della più grande IPO di sempre. Prima della sua IPO, l'azienda era stata interamente di proprietà del governo dell'Arabia Saudita. C'è stato un gran dibattito su quale borsa avrebbe offerto la sua quotazione iniziale. Alla fine, la società ha deciso di quotarsi localmente sul Tadawul, la borsa dell'Arabia Saudita. Nel suo secondo giorno di negoziazione, il prezzo delle azioni è aumentato del 10% e la sua valutazione ha superato la soglia dei 2.000 miliardi di dollari.

Per dare una prospettiva alle dimensioni di Saudi Aramco, il suo market cap è più grande di Exxon Mobil (229,33 miliardi di dollari / 210,79 miliardi di euro) [3], Royal Dutch Shell (181,43 miliardi di dollari / 166,77 miliardi di euro) [4] e Chevron (189,27 miliardi di dollari / 173,98 miliardi di euro) [3] messi insieme.

Purtroppo, DEGIRO non offre la possibilità di negoziare sul Tadawul dove è quotata Saudi Aramco. Pertanto, non è possibile acquistare azioni di Saudi Aramco tramite DEGIRO.

2. Microsoft

Al secondo posto c'è Microsoft, con un market cap di 1,28 trilioni di dollari (1,18 trilioni di euro) [3]. Famosamente conosciuta per il suo software Windows e OfficeSuite, l'azienda è diventata la più grande azienda tecnologica dai suoi umili inizi nel 1975. Gli amici Bill Gates e Paul Allen fondarono l'azienda dopo aver entrambi abbandonato il college. Hanno iniziato sviluppando e vendendo un interprete di codice di programmazione per l'Altair 8800, un microcomputer creato dalla MITS. Microsoft ha continuato a crescere e alla fine è diventata pubblica nel 1986, raccogliendo 61 milioni di dollari (56,07 milioni di euro) [3] nella sua IPO.

L'azienda ora suddivide le sue operazioni di business in tre segmenti, Produttività e Processi di Business, Nuvola Intelligente, e Più Personal Computing. Alcuni dei suoi prodotti includono sistemi operativi, servizi di cloud computing, applicazioni per soluzioni aziendali, computer, tablet, console di gioco, telefoni e videogiochi.

Microsoft ha perso molte tendenze informatiche nei primi anni 2000 e ha fatto affidamento sul suo sistema operativo, Windows, come principale fonte di reddito. Sotto la guida del CEO Satya Nadella, l'azienda ha iniziato a mettere sforzi e risorse verso il business del cloud computing, in particolare con il loro servizio Azure, anche se era anni dietro Amazon in questo mercato. Nel corso del tempo, i servizi di cloud computing di Microsoft sono diventati una significativa fonte di reddito per l'azienda. Azure non è l'unico componente del segmento Intelligent Cloud, tuttavia, il segmento nel suo complesso ha rappresentato il 32% delle entrate totali nell'ultimo trimestre.

Oltre ai propri marchi, Microsoft ha aggiunto altre aziende al suo portafoglio nel corso degli anni. La più grande acquisizione di tutte è stata LinkedIn. Microsoft ha acquistato la società nel dicembre 2016 per 26,2 miliardi di dollari (24,08 miliardi di euro) [3]. Alcuni altri esempi sono Hotmail, Skype, GitHub e Minecraft.

Microsoft scambia con il codice ISIN US5949181045 sul NASDAQ, Xetra, Börse Frankfurt e SIX Swiss Exchange.

3. Apple

Non lontano da Microsoft c'è Apple, con un market cap di 1,26 trilioni di dollari (1,16 trilioni di euro) [3]. È stata fondata nel 1976 da Steve Jobs e Steve Wozniak in California negli Stati Uniti. C'era un terzo fondatore di nome Ronald Wayne, ma lasciò rapidamente l'azienda e vendette le sue azioni per 800 dollari, una decisione di cui ora potrebbe pentirsi.

Il primo prodotto della Apple fu l'Apple I, che era un computer privo di tastiera e monitor. Prima di rilasciare il primo computer Macintosh, Apple lanciò la sua IPO nel dicembre 1980, raccogliendo poco più di 100 milioni di dollari (91,93 milioni di euro)[3]. All'inizio degli anni 2000, Apple ha lanciato l'iMac e l'iPod, e alla fine ha debuttato il primo iPhone nel 2007.

Oggi, i segmenti di business dell'azienda includono iPhone, Mac, iPad, Wearables Home and Accessories, e Servizi. Per sette anni prima del 2019, più del 50% delle entrate di Apple era venuto principalmente dagli iPhone. Dopo che Apple ha rilasciato i dati del 1° semestre 2019, questo non è stato the case, con le vendite di iPhone che rappresentano il 48,29% delle entrate di Apple. Tuttavia, l'azienda ha abbracciato questo cambiamento e sta diversificando i suoi flussi di entrate con prodotti come AirPods, Apple Card e Apple TV+.

Il codice ISIN di Apple è US0378331005 ed è disponibile per la negoziazione sul NASDAQ, Xetra, London Stock Exchange, Börse Frankfurt e SIX Swiss Exchange.

4. Amazon

Un market cap di 982,05 miliardi di dollari (902,41 miliardi di euro) [3] fa di Amazon la quarta azienda di maggior valore al mondo. Amazon è stata fondata nel 1994 da Jeff Bezos. Inizialmente ha iniziato come un rivenditore di libri online ed è diventato pubblico nel maggio 1997 con una IPO che ha raccolto 54 milioni di dollari (49,62 milioni di euro) [3]. Un anno dopo, Amazon ha aggiunto altre categorie di prodotti alla sua offerta. L'azienda ha visto una rapida crescita e 20 milioni di articoli sono stati spediti in 150 paesi nel 1999.

Amazon è ora uno dei più grandi rivenditori online e offre anche una serie di altri prodotti e servizi, compresi i suoi servizi di cloud computing chiamati Amazon Web Services (AWS). AWS è un grande giocatore nel cloud market, in particolare nel settore IaaS. Gartner ha pubblicato un articolo nel 2018 che indicava che AWS rappresenta il 47,8% della quota di mercato IaaS globale.

Amazon è negoziabile sul NASDAQ, Xetra, Börse Frankfurt e Borsa Italiana con il codice ISIN US0231351067.

5. Alphabet

Alphabet è entrata a breve nel club dei mille miliardi di dollari per la prima volta nel gennaio 2020 ed è la quinta società più grande, con un market cap di 953,57 miliardi di dollari (876,24 miliardi di euro) [3]. Prima del 2015, Alphabet era conosciuta come Google, ma la società ha deciso di riorganizzarsi sotto una nuova società madre. Nel 1995, i fondatori di Google Larry Page e Sergey Brin si sono incontrati all'Università di Stanford, dove hanno iniziato a lavorare su un motore di ricerca chiamato Backrub che poi è diventato Google. Nove anni dopo, Google ha lanciato la sua IPO con una valutazione di 23 miliardi di dollari (21,13 miliardi di euro)[3].

Alphabet suddivide i suoi rapporti finanziari in due categorie: Google e 'Altre scommesse'. Le aziende e i prodotti che rientrano nella categoria Google sono filiali di Google come Google Ads, Google Cloud, Chrome, YouTube e Android. Altre scommesse includono aziende come Calico, Verily, Waymo, X, e CapitalG, per citarne alcune. La stragrande maggioranza delle entrate proviene dal settore Google, dato che solo lo 0,4% delle entrate proviene da Other Bets nel Q4 2019.

Alphabet scambia sul NASDAQ sotto i due ticker GOOG and GOOGL. Le azioni scambiate con il ticker GOOGL sono classificate come classe A e le azioni GOOG sono classificate come classe C. La principale differenza tra le due è in termini di diritti di voto. Le azioni di classe A sono scambiate con l'ISIN US02079K3059 e sono disponibili sul NASDAQ, Xetra, Börse Frankfurt, London Stock Exchange e SIX Swiss Exchange. Le azioni di classe C sono scambiate con il codice ISIN US02079K1079 e sono disponibili sul NASDAQ, Xetra, Börse Frankfurt e London Stock Exchange.

Confronto tra le capitali di mercato del mondo

Investire con DEGIRO

Ti piacerebbe investire in una delle più grandi aziende del mondo? Come detto, non è possibile investire in Saudi Aramco tramite DEGIRO. Tuttavia, offriamo di investire in Microsoft, Apple, Amazon e Alphabet. Se si desidera acquistare azioni di una di queste società su un'altra borsa su cui viene scambiata, le spese di commissione variano in base alla borsa. I dettagli possono essere trovati sulla nostra pagina Commissioni.

Le informazioni contenute in questo articolo non sono scritte a scopo di consulenza, né intendono raccomandare alcun investimento. Si prega di essere consapevoli che i fatti possono essere cambiati da quando l'articolo è stato originariamente scritto. Investire comporta dei rischi. Puoi perdere (una parte) del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solo in prodotti finanziari che corrispondono alle tue conoscenze ed esperienze.

Fonti: Bloomberg, The New York Times, Saudi Aramco, Forbes, History.com, Investopedia, Gartner, Yahoo Finance

Market caps al 25.02.20

Tassi di conversione al 25.02.20

[1] 1 SAR = 0.27 USD

[2] 1 SAR = 0.24 EUR

[3] 1 USD = 0.92 EUR

[4] 1 EUR = 1.09 USD

Indietro

Inizia ad investire con 10 lezioni

Accademia degli investitori academy

Inizia ad investire oggi

Apri un conto gratuitamente invest
backtotop

Il tuo viaggio di investimento inizia qui

Apri un conto gratuito e unisciti a oltre 2 milioni di investitori sulla nostra piattaforma facile da usare.

Inizia a investire

Nota:
Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l'ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza.

Vogliamo fare in modo che le persone diventino i migliori investitori possibili. Offrendo un universo di possibilità e scelte sulla nostra piattaforma facile da usare, eliminiamo le barriere per rendere gli investimenti accessibili a tutti: principianti o esperti. Puoi accedere a un'ampia gamma di prodotti su più di 50 borse mondiali, per avere la libertà di investire nel modo che preferisci. Nel nostro mondo, si ottiene anche un ottimo rapporto qualità-prezzo. Per questo, senza compromettere di un millimetro la qualità, la sicurezza e la gamma dei nostri servizi di investimento, offriamo commissioni incredibilmente basse. Dare priorità alle tue esigenze ci ha permesso di diventare il principale broker online europeo. I nostri 2 milioni di clienti e gli oltre 80 premi internazionali sono la prova del nostro successo.