Cos’è il dollar cost averaging?

Il dollar cost averaging è una strategia in cui le posizioni di investimento sono costituite da somme di denaro uguali investite a intervalli regolari, indipendentemente dal prezzo dell'attività o da ciò che accade nei mercati finanziari. Nel Regno Unito, questa strategia è indicata come pound cost averaging. Questi investimenti regolari possono essere in termini di un importo fisso di valuta o di un numero fisso di azioni. Gli intervalli possono essere settimanali, mensili, annuali o ogni volta che si adattano meglio ad un piano di investimento individuale.

L'idea alla base di questa strategia è che quando i prezzi sono elevati, ci si può solo permettere un certo numero di azioni. Quando i prezzi calano, è possibile acquistare più azioni con l'importo fisso che si sta investendo regolarmente. Poi, quando il mercato si riprende, si beneficia del fatto di avere più azioni che hai acquistato ad un prezzo basso.

Come funziona il dollar cost averaging ?

Per ottenere una migliore comprensione di come funziona il dollar cost averaging, faremo un esempio ipotetico. Diciamo che investi €100 al mese in un fondo indicizzato per cinque mesi. Poichè i prezzi delle azioni variano in ogni intervallo, ricevi una quantità differente di azioni ogni volta che investi €100, come illustrato sotto:

Mese Investimento Prezzo azione (€) Unità acquistate Azioni totali Valore totale
1 €100 5 20 20 €100
2 €100 3 33 53 €159
3 €100 2 50 103 €206
4 €100 6 17 120 €720
5 €100 6.5 15 135 €878
Totale importo investito= Prezzo medio delle azioni= Unità totali acquistate= Valore dell'investimento P/L
€500 €4.50 135 €878 €378

Nota: i numeri sono arrotondati

Dopo aver versato quote mensili di pari importo, l'investimento totale dopo cinque mesi è di €500. Con 135 azioni alla fine del periodo, il valore di investimento è di €878. Pertanto, sono stati guadagnati €378.

È importante evidenziare il prezzo medio per azione rispetto al prezzo medio per azione alla fine del periodo. In questo caso, il prezzo medio delle azioni alla fine dei cinque mesi era di €4,50 ((5+3+2+6+6,5)/5)). Tuttavia, il prezzo medio pagato per azione è stato significativamente inferiore a €3,70 (€500/135 azioni).

Naturalmente, non è detto che l'utilizzo di questa strategia si tradurrà sempre in un profitto né che proteggerà gli investitori dal calo dei prezzi delle azioni.

Dollar-cost averaging vs. timing the market

Una strategia opposta al dollar cost averaging è quella di cogliere la tempistica migliore sul mercato. La tempistica del mercato è una strategia di investimento in cui gli investitori tentano di vincere sul mercato azionario predicendone le prestazioni. Si tratta di una strategia attiva che si concentra sul breve termine e richiede una stretta attenzione e monitoraggio del mercato. Alcuni investitori scelgono questo approccio perché se riescono a coglierele giuste tempistiche, possono generare rendimenti superiori alla media. Tuttavia, è impossibile prevedere perfettamente i mercati in modo continuo.

Il dollar cost averaging, d'altro canto, è una strategia di investimento passiva. Questa strategia non richiede la stessa attenzione sul mercato, poichè si fanno investimenti della stessa quantità di denaro su base regolare. Inoltre, invece di entrare e uscire da diverse posizioni, si costruisce una posizione su un titolo, obbligazione o fondo.

Vantaggi del dollar cost averaging

Uno dei benefici del dollar cost averaging è che esclude il fattore emozionale dall'investimento. Dal momento che si stanno facendo investimenti regolari, a prescindere da quali siano le condizioni di mercato, le emozioni sono eliminate dal processo decisionale. Ad esempio, se il mercato è in calo, alcuni investitori potrebbero andare nel panico e vendere le loro partecipazioni. Con questo approccio, può essere vista come un'opportunità per acquistare a prezzi bassi, tenendo presente che questa strategia è tipicamente utilizzata per orizzonti di investimento a lungo termine.

Come dimostrato nell'esempio precedente, questa strategia di investimento può anche aiutare ad appianare le fluttuazioni dei prezzi delle azioni e a ridurre il prezzo che si paga per azione. Dal momento che si acquista più azioni quando i prezzi sono bassi, questo generalmente crea uno scenario in cui il costo medio per azione che si paga è inferiore al prezzo medio delle azioni.

Inoltre, questa strategia consente agli investitori che non hanno una grande somma di denaro di costruire una posizione in un determinato prodotto nel corso del tempo. Per esempio, alcuni investitori potrebbero avere €10.000 da investire immediatamente. Mentre, altri individui potrebbero non avere una tale somma in un certo momento, ma possono utilizzare questa strategia per costituire una posizione del valore di €10.000.

Svantaggi del dollar cost averaging

Come qualsiasi altra strategia di investimento, il dollar cost averaging ha i suoi svantaggi. Per citarne uno, alcuni esperti dicono che facendo uso di questa strategia si possono avere ritorni più bassi rispetto ad un investimento forfettario. La ragione è che i mercati azionari tendono a crescere nel tempo e, quindi, lasciando il denaro fuori dal mercato si possono perdere grandi guadagni.

Un altro potenziale svantaggio di questo metodo sono i maggiori costi. Se si sta investendo con un broker, in genere si devono pagare le commissioni di intermediazione per le transazioni che si fanno. Pertanto, se si investe a intervalli regolari rispetto a un investimento forfettario, si può finire per avere costi maggiori. Tuttavia, DEGIRO offre basse commissioni di transazione e ha anche una selezione di ETFs, in cui è possibile investire senza commissioni.

Rischi connessi

La scelta di usare una strategia di dollar cost può essere premiante, ma non è senza rischio. In DEGIRO, siamo aperti e trasparenti sui rischi derivanti dall'investimento. Prima di iniziare a investire, ci sono una serie di fattori da considerare. Questo aiuta a pensare a quanto rischio si è disposti ad accollarsi e quali prodotti corrispondono alla vostra conoscenza. Inoltre, non è consigliabile investire con denaro che potrebbe essere necessario a breve termine o di investire in posizioni che potrebbero causare difficoltà finanziarie. Tutto inizia con il pensare a che tipo di investitore si vuole essere. È possibile leggere di più sui rischi connessi agli investimenti sulla nostra pagina dedicata al rischio.

Le informazioni contenute in questo articolo non sono scritte a scopo di consulenza, né intendono raccomandare investimenti. L'investimento comporta rischi. Puoi perdere (una parte di) il tuo deposito. Ti consigliamo di investire solo in prodotti finanziari che corrispondono alla tua conoscenza ed esperienza.

backtotop

Nota: Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l'ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza.

Nota:
Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l'ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza.